aprilemaggio

AP\NE-A 

SALA ORFEO - dal 4 al 5 aprile 2017
martedì e mercoledì 21.00
durata_ 60 minuti

acquista_ora.png

Rivisitazione del mito di Apollo e Dafne in chiave contemporanea. In un post moderno dove l'esistenza degli Dei viene messa in discussione, Apollo è tornato ed è mortale, Dafne è una pianta d'Alloro con temporanee sembianze umane.
In scena Lui Apollo, Lei Dafne e una terza figura A., Altro, che partecipa alla storia senza farne parte, senza occupare spazio ma attraversandolo.
Lui. Lei. La loro storia.

RITRATTO DI DONNA ARABA CHE GUARDA IL MARE 

PRIMA NAZIONE
SALA MORETTI
 -
 dal 11 al 14 aprile 2017
dal martedì al giovedì ore 21.30
durata_ 60 minuti

acquista_ora.png

Un straniero e una donna appartenente al mondo arabo, si incontrano una sera al tramonto davanti al mare del paese della donna. È l'inizio della loro relazione.
Ma ciò che appare in prima istanza non sempre corrisponde alla realtà: quello che prepara l'autore è una denuncia del costante atteggiamento prevaricatore europeo nei confronti di un paese ancora in cerca di una propria risolta identità.

ALBA 

SALA GASSMAN - dal 19 al 22 aprile 2017
dal marcoledì al sabato, ore 20.0
durata_ 50 minuti

acquista_ora.png

Lui, Lei. Un bar. Il primo incontro, la prima alba. E poi la fine.
Lui, Lei. Un bar, lo stesso bar. S'incontrano, ci riprovano. Poi di nuovo la fine.
Lui, Lei. Una storia. Sono loro a raccontarla. La agiscono e la narrano, dialogando apertamente con il pubblico. Entrano ed escono dalla storia per capirla, accettarla, superarla.
Lui, Lei. Ancora quel bar. La terza alba. La bellezza di essere lì, insieme. Nient'altro.

LA TANA 

SALA MORETTI - dal 27 al 28 aprile 2017
giovedì e venerdì ore 21.30
durata_ 60 minuti

acquista_ora.png

Due grotteschi personaggi, due esseri umani che, come topi, vivono nella loro tana: ballano, mangiano, giocano, dormono, guardano peppa pig.
Ma il "fuori" è lì, sempre presente, dalla finestra ne arrivano gli echi: una festa di paese, piovono rane, si instaura una dittatura, qualcuno si sposa, un bambino cade dalla bicicletta, il parlamento salta in aria. Il fuori bussa, domanda, ma loro non sanno o non vogliono rispondere. La domanda, però, resta, bussa, anche da dentro, e, per non sentirla, bisogna fare; qualcosa, qualunque cosa.

DONNE D'ACQUA DOLCE 

SALA MORETTI - dal 5 al 7 maggio 2017
venerdì a sabato ore 21.30, domenica ore 18.30
durata_ 85 minuti

acquista_ora.png

Due amiche partono per le vacanze; le quattro scene di cui sono protagoniste, dal viaggio in aereo, al relax in spiaggia, fino alla serata in discoteca e l'ultimo saluto al mare, sono intervallate dall'ingresso di altri personaggi femminili, personaggi meta-teatrali che appartengono al mondo delle due amiche in vacanza, ma che allo stesso tempo rompono la quarta parete e sono in dialogo aperto con lo spettatore, che in alcuni casi viene coinvolto direttamente.

SIRENE CONFUSE 

SALA MORETTI - dal 16 al 21 maggio 2017
dal martedì al sabato ore 21.00, domenica ore 18.00

acquista_ora.png

Sirene Confuse è uno viaggio che lascia trasudare ritratti di vita, indizi, frammenti di preziose anime naviganti. E' uno spettacolo in cui prosa, musica e disegno sono parte creativa della messa in scena nell'atto stesso del suo farsi e si crea di momento in momento in ogni sua parte.