bannerworkshop52.png

banner_drammaturgia.png 

DUE

SALA MORETTI - dal 20 al 22 gennaio 2017
venerdì e sabato ore 21.30 domenica ore 18.30
durata_ 50 minuti

acquista_ora.png

In una piccola stanza bianca c'è una donna dalle profonde occhiaie e dai capelli rossi. E' vestita di bianco e cammina su dei tacchi alti.
A metà tra un'infermiera e il vestito della prima comunione.
Confinata tra quattro pareti, in uno spazio immaginario, della mente, c'è quello che rimane della vita di una donna, la cui storia d'amore è finita con un addio.
Lui l'ha lasciata per un altro uomo, lei lo ammazza.
E' un ritorno al massacro, in cui la narrazione si fonde con l'azione scenica e il bianco della purezza e dell'infermità si confonde con il nero della cronaca.

TESTO TOSSICO

SALA GASSMAN - dal 20 al 22 gennaio 2017
venerdì e sabato ore 20.00 domenica ore 17.00

acquista_ora.png

Questo spettacolo prende come spunto un testo: "Testo yonkie" di Paul B. Preciado. Il libro "è scritto come un protocollo di intossicazione volontaria"; fa parte di un filone di pensatori autocavia che hanno sperimentato col proprio corpo, usandolo come piattaforma politica. E' la testimonianza del viaggio estremo di Preciado attraverso il suo corpo bombardato con un'autosomministrazione di testosterone, a partire dal suicidio di G. D. noto poeta francese e amico fraterno dell'autore/autrice.

LA PRIMA, LA MIGLIORE

SALA ORFEO - dal 24 al 29 gennaio 2017
dal martedì al sabato ore 21.00 domenica ore 18.00
durata_ 50 minuti

acquista_ora.png

Per La prima, la migliore, Gianfranco Berardi e Gabriella Casolari partono dal romanzo Niente di nuovo sul fronte occidentale di Eric Maria Remarque, in cui si racconta in maniera lucida e feroce l'orrore della guerra, per una riflessione sul primo conflitto mondiale che diventa occasione per parlare della nostra condizione, del nostro tempo, del nostro paese.

3Q LIBERI ESPERIMENTI POLITICI

SALA GASSMAN - dal 24 al 29 gennaio 2017
dal martedì al sabato ore 20.00 domenica ore 17.00
durata_ 55 minuti

acquista_ora.png

Il Signore e la Signora non sanno cucinare ma hanno sempre fame.
Fortunatamente hanno, al loro servizio, tre chef: gli ultimi tre cuochi rimasti dopo che un'inspiegabile epidemia li ha sterminati tutti.
Una storia in cui la bramosia di potere diventa ossessione per il cibo, in cui gli affari si fanno a cena, in una voracità senza fine che mastica divora e riduce in scarto gli avanzi di quell'umanità che non si sottomette.

IDIOTA

SALA MORETTI - dal 2 al 5 febbraio 2017
dal giovedì al sabato ore 21.30 domenica ore 18.30
durata_ 70 minuti

acquista_ora.png

Cosa siamo disposti a fare quando ci troviamo in difficoltà,soprattutto economiche ? Quando ci troviamo in crisi.... Idiota è un testo sulla crisi,la crisi economica globale e le nostre crisi personali,i nostri tentativi spesso goffi e comici per riuscire a stare a galla.Il protagonista prova a rispondere a delle domande di una dottoressa,un test:un uomo ed una donna si affrontano in una stanza,un ufficio che è come un ring.Jordi Casanovas costruisce un preciso meccanismo ironico e leggero a tinte noir,in cui niente è cio' che appare e dove la verità emerge solo alla fine, forse...

FUORI STAGIONE

Il Cappello di carta

dal 17 al 22 gennaio

cappellaio.png

Rough

22 febbraio

boxrouch.png

 

 

 

 

 

bandoDP.png 

 

 

Dove siamo

Teatro dell'Orologio

Via dei Filippini, 17/a

06 6875550 | biglietteria@teatroorologio.com

facebook

twitter